Tre Stelle Guida Verde Michelin per il 130mo del San Salvatore

Al termine del forzato blocco di tre mesi dovuto alla pandemia, la Funicolare San Salvatore che ha ripreso l’attività lo scorso 6 giugno, recentemente ha ricevuto un apprezzato e ben augurante regalo di compleanno per i suoi 130 anni di esercizio. Dopo il 2018 e il 2019 anche quest’anno, il terzo consecutivo, il “pan di zucchero luganese” si è visto confermato l’autorevole riconoscimento che cita il Monte San Salvatore quale destinazione turistica tre stelle (***). La prestigiosa distinzione della Guida Verde Michelin che giunge in un particolare momento storico cui tutto il settore turistico è confrontato, è stata confermata anche per il 2020 alla mèta simbolo di Lugano per antonomasia, in funzione dei parametri vagliati dagli esperti in rappresentanza degli editori e autori francesi. Una stella (*) significa interessante, due stelle (**) merita una visita, tre stelle (***) merita sicuramente il viaggio. La Guida Verde fondata nel 1926 da Michelin, è una pubblicazione che fa parte di una collezione di guide turistiche che mette l’accento sulla scoperta del patrimonio naturale e culturale delle diverse regioni. Ciò conferma che il San Salvatore gode di un elevato grado di conoscenza e valore per la qualità della sua offerta di destinazione riconosciuta anche al di fuori dei confini cantonali.